PS 60+ Locarno

Ci siamo ritrovati in sette OVER 60, con la voglia di incontrarci per discutere in modo spontaneo su argomenti di attualità, situazioni partitiche, esperienze personali, cambiamenti e difficoltà tecnologiche e tanto altro. E’ proprio così che questo nuovo gruppo PS 60+ intende proporsi durante gli incontri che si presume potranno essere bimensili. Questa regolarità è voluta anche perché l’intento è quello di offrire in primo luogo uno spazio di incontro per rinsaldare vecchie conoscenze, per farne delle nuove  e per offrire a tutti lo spazio di espressione senza assilli di tempo come necessariamente sono quelli richiesti da un onere istituzionale.

Durante questa  prima riunione  è stato presentato il gruppo PS 60+ TI che è attivo dal 2014, mentre quello svizzero esiste già dal 2012. Il nostro gruppo, che si è riunito per la prima volta, risulta essere  l’unico a livello comunale. Ci siamo posti il problema se allargarlo alla regione. Si fa notare che sul sito PS, sempre ben aggiornato, verranno regolarmente indicate le date degli incontri e chi ha piacere di partecipare sarà ben accolto senza restrizioni di domicilio.  Spetta ora a tutti noi promuovere e far conoscere questo nuovo gruppo PS 60+Locarno, che è stato proposto durante un incontro del gruppo “socialità” e salutato con soddisfazione dal nostro Comitato PS.

Abbiamo discusso sui cambiamenti dovuti alle nuove tecnologie e alle difficoltà che anche qualcuno di noi vive pensando ad esempio a certe soppressioni (vedi orari ferroviari non più in forma cartacea, sportelli chiusi di domenica, ecc.) e c’è già chi si è messo a disposizione per un colpo di mano.

Dopo un’ora e mezzo di interessanti scambi di idee e di proposte di attività il gruppo si è  riunito con un bicchiere in mano per uno spuntino.

Il prossimo incontro avrà luogo giovedì, 7 aprile, con ritrovo alle ore 15.00 in sede. Sin d’ora un benvenuto a chi vorrà unirsi al gruppo.

Tamara Magrini, coordinatrice

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.