Non c’è peggio al … peggio

Capitan Roby
Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale capitan Roby si è scagliato contro tutti coloro che hanno ricevuto una naturalizzazione: kossovari, italiani, croati, turchi, tutti insomma. Ha fatto di ogni erba un fascio, anzi un gran fascio, un “fascistone” e ha annunciato a tutto il mondo che lui si asterrà durante le votazioni dei “naturalizzandi”.

Lui, strenuo difensore dei valori nostrani, del “primainostri e pö i altar”, sapete dove fa la spesa? Sicuramente nei nostri negozi, dal “Piero Süin per esempi”. E invece no!

Ecco le foto che lo hanno beccato sul “fico”.

Bravo capitan Roby, proprio un bell’esempio; ma si sa, nel suo gruppo di riferimento “£egaudici” la parola coerenza fa difetto e segue la linea del loro domenicale: oggi dico una cosa e domani faccio esattamente il contrario.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *