Interrogazione: “Che fine ha fatto la petizione?”

Il 19 giugno del 2018 venivano consegnate oltre 2700 firme per chiedere al Municipio di prevedere una zona per cani libero sulla parte bassa della golena di sinistra del fiume Maggia almeno fra i due ponti. Visto che per non smentirsi, il nostro Municipio, per non smentirsi, ha fatto orecchio da mercante, per cui il 15 novembre i Consiglieri comunali Pier Mellini e Fabrizio Sirica inoltravano al Municipio un’interrogazione. Per tutta risposta, anziché prendere in considerazione le tre domandine facili facili, hanno convocato gli interroganti per un sopralluogo il 6 giugno 2019, quanto i nostri benpensanti avevano già pronta una quasi soluzione: rinchiudere cagnolini e padroni, anziani compresi, in un recinto “auschwiziano”. Per la serie: fate e dite quel che volete, che tanto noi ce ne freghiamo. Non è giunta l’ora di cambiare? E lo si potrà fare nell’aprile 2020.

Interrogazione-22che-fine-ha-fatto-la-paetizione22

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *