Lega e rüt

La Lega per bocca del suo Municipale Bruno Buzzini ha dichiarato che non vuole gravare sulle tasche dei cittadini. Bella affermazione, ottimi intenti. Peccato che come quasi sempre, alle parole non seguono i fatti.

Infatti il Capo dicastero leghista del rüt si è dimenticato che proprio lui e la maggioranza municipale, non hanno perso tempo per aumentare tassa base e il prezzo del sacco, nonostante il parere contrario della Commissione della Gestione, che in Consiglio comunale è stato difeso solamente dal nostro gruppo.

Allora care concittadine e cari concittadini preparatevi ad allargare i cordoni della borsa: il sacco da 30 litri è già passato da 1.10 a 1.25, mentre la tassa base la riceverete aumentata del 50% ovvero: da 40 a 60 franchetti per una persona sola, da 55 a 82.50 per un nucleo di due persone e da 70 a 105 per tre persone e più. Insomma un aumento che va a toccare soprattutto le fasce più deboli della popolazione, le famiglie con figli in un momento dove per tirare la fine del mese molti devono centellinare ogni centesimo.

Ma evidentemente alla Lega, UDC e simili, questo rappresenta una quisquilia. E questi puntano al raddoppio in Municipio!

Fidarsi della Lega è un po’ come fidarsi del gatto e della volpe: Pinocchio c’è cascato, volete cascarci anche voi? Quindi occhio a dove metterete la crocetta, altrimenti saranno cavoli vostri. Cittadini avvisati, con tutto quel che segue.

Condividi su: