ALEKSANDAR MALINOV

Il Forum Alternativo si unisce alle altre forze della sinistra per confermare i successi ottenuti dai progressisti di LOCARNO nelle ultime tornate elettorale e referendarie.

Assieme rappresentiamo quasi un terzo dell’elettorato. Gli sforzi di rinnovamento e la presenza di molti giovani fra i candidati dà forza e credibilità al programma comune per la nuova legislatura.

Quali sono le priorità del Forum Alternativo?

  • Realizzare a breve termine il Centro d’incontro intergenerazionale e interculturale a Locarno nell’ex-sedime del centro giovanile
  • Creare iniziative per favorire la socializzazione nel rispetto della natura edell’ambiente (progetto degli orti)
  • Difendere i diritti di cittadinanza dei residenti di origine migrante e incrementare la loro possibilità di partecipare alla gestione della città (seguire le esperienze di ottime  integrazione di Losanna e di Neuchâtel che concedono il diritto di voto agli stranieri domiciliati).
  • Promuovere una cultura di solidarietà e di tolleranza nei confronti delle diversità
  • Introdurre a livello regionale di un mediatore che funga da tramite tra i giovani e gli enti che operano sul territorio, in particolare con i il Servizio medico Psicologico.
  • Aiutare le famiglie e gli allievi attraverso il potenziamento e la diversificazione del doposcuola gratuito, confermando Locarno città amica dei bambini
  • Scoperchiare e denunciare i conflitti di interesse che condizionano da tempo le scelte politiche della città

« La qualità delle cure richiedesocialità e solidarietà »

Condividi su: